Sinossi

Sinossi

Stacks Image 4
Sinossi

Il film si svolge alla nostra epoca.
LUCA è un ragazzo di San Giovanni Rotondo, ha 12 anni. E’ intelligente, molto sveglio e determinato. Un giorno, dopo essersi recato nella chiesetta e museo di PADRE PIO, tornato a casa, durante la cena, rivela ai genitori il suo progetto di fare un’inchiesta presso i personaggi del paese natio che hanno conosciuto PADRE PIO, persone anziane che lui vorrebbe intervistare per raccoglierne le testimonianze, con l’intento di scrivere un libro sul santo del Gargano. LUCA ha una sorella di 9 anni, MIRANDA. La famiglia è unita, Il padre è ricercatore scienziato all’ospedale di Padre Pio-.
Il ragazzo va a trovare un suo amico, SEBASTIANO, di San Marco in Lamis (a 4 km da S. Giovanni Rotondo), per chiedergli di collaborare alla sua iniziativa. SEBASTIANO accetta. E’ un ragazzo di 13 anni, disponibile, amabile, a volta melanconico, a cui piace scherzare, malgrado una situazione di famiglia complessa e difficile, la mamma è gravemente malata ed il padre si è rifugiato nell’alcolismo. SEBASTIANO è figlio unico.
I due ragazzini cominciano le loro indagini e vanno a intervistare una signora laica, un frate del convento dei cappuccini di San Giovanni Rotondo e un’altro del convento San Matteo di San MArco in Lami, testimoni dei suoi miracoli, dei carismi, dei doni straordinari, delle sue sofferenze di Padre Pio. e della sua configurazione alla Croce di Cristo.
Si succedono momenti e dialoghi divertenti (tra LUCA e la sorellina MIRANDA), tra amici, tra i due protagonisti del film, tra la gente del paese. La trama si sviluppa anche attraverso le vicende delle due famiglie.
La salute della mamma di SEBASTIANO peggiora. Anche quella del padre per via dell’alcool.
Durante una litigata, SEBASTIANO riceve uno schiaffo del papà. Va nella chiesetta antica di Padre Pio, dove lo raggiunge LUCA per dargli conforto e testimoniargli la sua amicizia. Viaggiano sulle loro biciclette per la pianura tra San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo...
Un giorno i due ragazzi partono con lo ZIO di SEBASTIANO per Pietrelcina….una nuova avventura li attende…